Web TV Comune di Napoli
San Pietro Martire, un gioiello angioino sull'acqua del Sebeto (prog. Unesco) - (05/07/2018)
Descrizione

All'incrocio fra corso Umberto e via Porta di Massa, la chiesa di San Pietro martire fu fondata nel 1294 per volere di Carlo II d'Angiò. Abbandonata dal 2010, viene oggi restaurata nell'ambito del Progetto Unesco per il centro storico di Napoli.

Spot per la sostituzione dei presidenti di seggio per le consultazioni referendarie del 12 giugno 2022

Questo 8 marzo difendiamo la pace

Vaccinazioni anti-Covid: l'appello di Pregliasco





Sicurezza e lotta alla camorra, Manfredi chiede attenzione sul Pnrr

Consulta delle Elette, Anna Maria Maisto è presidente

Pnrr, in Consiglio comunale il punto sui progetti





L'amministrazione comunale incontra 180 studenti dell'ITG Porzio Della Porta

Manfredi: "Spazio a manutenzione, verde, riscossione e patrimonio"

Il Sindaco Manfredi dà il via alla 8ª tappa del Giro D'Italia





San Pietro Martire, un gioiello angioino sull'acqua del Sebeto (prog. Unesco)

Il chiostro di Sant'Agostino alla Zecca, un gioiello inaspettato

Dai Girolamini al Madre, la Via dei Musei è una ghirlanda intorno al Duomo





Argomenti
    

Comune di Napoli
Segreteria di redazione tel. 081.7956009-00
webtv@comune.napoli.it