Web TV Comune di Napoli
San Pietro Martire, un gioiello angioino sull'acqua del Sebeto (prog. Unesco) - (05/07/2018)
Descrizione

All'incrocio fra corso Umberto e via Porta di Massa, la chiesa di San Pietro martire fu fondata nel 1294 per volere di Carlo II d'Angiò. Abbandonata dal 2010, viene oggi restaurata nell'ambito del Progetto Unesco per il centro storico di Napoli.

Sei a casa tua - Spot per lo stadio San Paolo

Universiade di Napoli - Il benvenuto del sindaco Luigi de Magistris

Filangieri, Chagall, Canova, Bolle, Caravaggio... un ricco Maggio napoletano





Assestamento di bilancio, Panini: puntiamo su scuola, ambiente e welfare

Caso Whirlpool, la città di Napoli si schiera coi lavoratori

Whirlpool, l'intervento del sindaco de Magistris in Consiglio comunale





"Dal cardinale Sepe un appello a tutti a dare il massimo. Serve più presenza della Polizia"

"Whirlpool, ora il governo deve dimostrare la sua autorevolezza"

Non ci sarà emergenza rifiuti, piano serio e credibile se lavoreremo tutti insieme





San Pietro Martire, un gioiello angioino sull'acqua del Sebeto (prog. Unesco)

Il chiostro di Sant'Agostino alla Zecca, un gioiello inaspettato

Dai Girolamini al Madre, la Via dei Musei è una ghirlanda intorno al Duomo





Argomenti
    

Comune di Napoli
Segreteria di redazione tel. 081.7956009-00
webtv@comune.napoli.it