Web TV Comune di Napoli
San Pietro Martire, un gioiello angioino sull'acqua del Sebeto (prog. Unesco) - (05/07/2018)
Descrizione

All'incrocio fra corso Umberto e via Porta di Massa, la chiesa di San Pietro martire fu fondata nel 1294 per volere di Carlo II d'Angiò. Abbandonata dal 2010, viene oggi restaurata nell'ambito del Progetto Unesco per il centro storico di Napoli.

I tesori del museo di San Gennaro

Sei a casa tua - Spot per lo stadio San Paolo

Universiade di Napoli - Il benvenuto del sindaco Luigi de Magistris





Consiglio comunale sui lavoratori Whirlpool, l'intervento del sindaco

Assestamento di bilancio, Panini: puntiamo su scuola, ambiente e welfare

Caso Whirlpool, la città di Napoli si schiera coi lavoratori





De Magistris: convinti della scelta migliore, la giunta esce rafforzata

De Magistris: non siamo antisemiti, siamo in difesa del popolo palestinese

De Magistris: per Asia una presidente donna, si decide entro domani





San Pietro Martire, un gioiello angioino sull'acqua del Sebeto (prog. Unesco)

Il chiostro di Sant'Agostino alla Zecca, un gioiello inaspettato

Dai Girolamini al Madre, la Via dei Musei è una ghirlanda intorno al Duomo





Argomenti
    

Comune di Napoli
Segreteria di redazione tel. 081.7956009-00
webtv@comune.napoli.it