Web TV Comune di Napoli
Il chiostro di Sant'Agostino alla Zecca, un gioiello inaspettato - (15/03/2017)
Descrizione

Inglobato all'interno di un palazzo ottocentesco di corso Umberto, il chiostro agostiniano fu edificato una prima volta nel XIII secolo e inaugurato da Roberto D'Angiò; fu quindi riedificato nel Seicento, ed oggi si presenta in stile barocco con elementi rinascimentali. Nella sala capitolare fu processato, dopo la morte, Masaniello.

Scuole statali per adulti anno 2017/2018

SelfiEmployment – Due sportelli per l'imprenditoria giovanile

Estate a napoli 2017





Il sindaco ricorda Adriana Tocco dinanzi all'aula consiliare

"Opposizione concreta, la vendita del patrimonio immobiliare sarà più veloce"

De Magistris: "Un apprezzamento per il proficuo lavoro del Consiglio Comunale"





Soddisfazione per accordo Anm, basta ingiustizie dalla manovra economica

De Magistris: su sicurezza e migranti Napoli è all'avanguardia

Napoli, nei prossimi 2 anni grandi investimenti in tutti i settori





Il chiostro di Sant'Agostino alla Zecca, un gioiello inaspettato

Dai Girolamini al Madre, la Via dei Musei è una ghirlanda intorno al Duomo

Il Museo del tesoro di San Gennaro





Argomenti
    

Comune di Napoli
Segreteria di redazione tel. 081.7956009-00
webtv@comune.napoli.it