Web TV Comune di Napoli
A Napoli la prima casa comunale per l’Accoglienza LGBT - (05/02/2021)
Descrizione

Una struttura comunale si trasforma nella prima residenza pubblica comunale in emergenza creata in Italia per persone LGBT che si trovano in gravi difficoltà economiche o vittime di violenza. La gestiranno le associazioni Antinoo Arcigay Napoli (capofila), ALFI le Maree Napoli, Associazione Trans Napoli, AGEDO, Famiglie Arcobaleno, Pochos, Pride, Centro di Ateneo Sinapsi della Università "Federico II" di Napoli, Dedalus, Arci Mediterraneo e Nefesh, con il supporto dell’Ordine degli Psicologi della Regione Campania e del Nuovo Teatro Sanità.

27 gennaio - Giorno della Memoria

Centro di Prima Accoglienza, servizi e opportunità per 120 persone

Spot misure di prevenzione al contagio COVID 19 in occasione delle consultazioni regionali e referendarie.





Consiglio comunale: la seduta del 22 gennaio 2021

Il ricordo di Maradona in consiglio comunale

De Magistris in aula per il rendiconto di bilancio: «Noi non scappiamo»





De Magistris: dati in crescita, mantenere alta l'attenzione

De Magistris su rinvio elezioni amministrative

De Magistris: "Per il governo Draghi la strada non è in discesa"





San Pietro Martire, un gioiello angioino sull'acqua del Sebeto (prog. Unesco)

Il chiostro di Sant'Agostino alla Zecca, un gioiello inaspettato

Dai Girolamini al Madre, la Via dei Musei è una ghirlanda intorno al Duomo





Argomenti
    

Comune di Napoli
Segreteria di redazione tel. 081.7956009-00
webtv@comune.napoli.it